Giunta Biagiotti: buco nell’acqua e non nel bilancio

Il buco di bilancio era una bufala e dopo il certificato del Dottore (Garufi) ora anche il Giudice (per le indagini preliminari) si è espresso in tal senso. Addirittura...
Biagiotti zambini buco bilancio

Il buco di bilancio era una bufala e dopo il certificato del Dottore (Garufi) ora anche il Giudice (per le indagini preliminari) si è espresso in tal senso. Addirittura nell’ordinanza del GIP si legge che “la BIAGIOTTI ha basato il suo intervento sui dati del monitoraggio del 30/06/2014, del resto, il suo intervento è del 3/07/2014, ma non li ha saputi interpretare correttamente o – più probabilmente – non le è stato spiegato come interpretarli, con la conseguenza che ha scambiato un dato fisiologico (il disallineamento di metà anno) con una situazione patologica (il mancato raggiungimento dell’obiettivo del patto di stabilità). Naturalmente non si può escludere affatto che -al contrario- l’equivoco sia maliziosamente voluto e creato ad arte, per mettere in cattiva luce la gestione precedente.

Rifiutammo nel settembre del 2014 un inutile e dannoso aumento delle tasse dei nostri concittadini voluto dall’ex sindaco Biagiotti e dal suo vice Zambini per far fronte al falso buco di bilancio, forti dei numeri e convinti delle nostre ragioni causando il primo momento di difficoltà della più corta legislatura della storia democratica di Sesto.

Ad oggi neppure un giudice è riuscito a stabilire se ci fosse premeditazione o soltanto incapacità nell’ex sindaco, nel suo vice e nella sua giunta. C’è stata riconosciuta la ragione quando il PD non ha ricandidato la Biagiotti, oggi c’è un altro tassello…….

Però servirebbe una riflessione ed un briciolo di quella onestà che, si dice in giro, vogliono portare a Sesto. Invece di decantare un flop di primarie dove non ha votato neppure i familiari stretti dei 400 iscritti del nuovo PD sestese noi crediamo che chi si candida a governare la città dovrebbe innanzitutto chiedere scusa, non tanto a noi o all’amministrazione Gianassi, ma ad i sestesi.

Ma questo non basterà, oramai il PD sestese è un recipiente vuoto, le idee (vedi il comunicato sull’inceneritore) e le scelte vengono da Firenze e da Roma.

Noi, rinfrancati dal fatto che eravamo e siamo nell’onestà continueremo ad impegnarci per fare …..#Bella Sesto.

 

Andrea Guarducci

Laura Busato

Gabriella Bruschi

Diana Kapo

Giulo Mariani

Maurizio Soldi

Aurelio Stera

Categories
Sesto
No Comment

Leave a Reply

Notizie

RELATED BY